Quasi 400 dosi di droga, tra crack, cocaina e hashish, nascoste dietro una plafoniera. E' quanto hanno scoperto i carabinieri della compagnia di Giugliano in un blitz a Melito di Napoli, nel rione 219. Arrestato in flagranza Carlo Di Lorenzo, un 24enne del luogo già noto alle forze dell'ordine sorpreso e bloccato mentre insieme a complici, in via di identificazione, spacciava droga; era in possesso di 83 dosi. Scoperto anche il nascondiglio dal quale i pusher si rifornivano di volta in volta: la droga veniva, infatti, custodita in un buco ricavato dietro una plafoniera delle scale condominiali e dentro c'erano 375 dosi (250 di crack, 77 di cocaina, 24 di hashish e 24 di marijuana). Scoperto e smantellato anche un sistema di allarme acustico comandato a distanza, trovato nell'androne del palazzo e usato dai pusher per segnalare la presenza di forze dell'ordine.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information