Blitz anti 'piazze di spaccio' nel Rione Traiano di Napoli dove i carabinieri di Bagnoli hanno bloccato e arrestato, per spaccio, un giovane di 24 anni, Davide De Luca, già noto alle forze dell'ordine. Il pusher è stato sorpreso mentre stava vendendo delle dosi di anmesia ad alcuni ragazzi poi segnalati al prefetto come assuntori di sostanze stupefacenti. Addosso De Luca aveva altra droga, dello stesso tipo, che è stata sequestrata. Sette persone, invece, sono state denunciate per violazione dei sigilli: i militari li hanno bloccati in due scantinati - già sequestrati all'inizio dell'anno - a cui avevano fatto nuovamente installare dei cancelli blindati per rallentare i blitz delle forze dell'ordine. Infine trovati, infilati nelle fessure delle palazzine nella cosiddetta "area 44", ritenuta sotto l'influenza criminale del clan camorristico "Cutolo", quasi 900 grammi di hashish. La droga è stata sequestrata insieme con materiale per il confezionamento e 21 cartucce per armi semiautomatiche.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information