Una ragazza di 24 anni di Melito (Napoli) è ricoverata in ospedale per lesioni gravissime perchè dopo un litigio per cause verosimilmente legate alla decisione del suo ex, un coetaneo, di interrompere il rapporto, si è aggrappata allo sportello dell'auto guidata dall'uomo ed è stata trascinata lungo un tratto di strada per poi rovinare a terra priva di sensi. Il fatto è accaduto in via Pavese. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Mugnano che hanno arrestato per lesioni personali gravissime il 24enne del posto, incensurato. La giovane è stata trasportata dall'uomo in ospedale. E' ricoverata in prognosi riservata ed è in pericolo di vita per numerose fratture in varie parti del corpo. Il veicolo è stato sequestrato. L'arrestato è ai domiciliari.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information