Nel giro di 13 giorni è accusato di aver commesso ben cinque rapine ai danni di altrettanti esercizi commerciali: la polizia stradale di Napoli e gli agenti del commissariato hanno arrestato Fabio De Crescenzo, un pregiudicato di 36 anni. L'uomo aveva preso di mira alcuni distributori di carburanti della tangenziale e per ben due volte la nota pasticceria Bellavia. La prima rapina risale al 15 luglio, quando a bordo di un SH 300, alle 4 di notte nell'area di servizio Ip Capodimonte, sulla tangenziale di Napoli, si è fatto consegnare l'incasso dietro minaccia di una pistola. Il pomeriggio dello stesso giorno De Crescenzo, a bordo dello stesso motorino rapinava la pasticceria Bellavia a Fuorigrotta generando il panico nei dipendenti del bar. Il giorno successivo con la stessa arma e lo stesso scooter nuova rapina in tangenziale all'area di servizio Agip Astroni. Un altro tentativo di rapina ai danni di un casellante della Tangenziale non andava invece a buon fine. Qualche giorno dopo, il 27 luglio, De Crescenzo portava a segno un altro colpo, raggiungendo ancora una volta l'area di servizio Agip Astroni. Questa volta, a bordo di un'autovettura Kia Picanto, sotto la minaccia della solita pistola si faceva consegnare l'intero incasso dal titolare del bar, per poi recarsi il giorno successivo di nuovo al bar Bellavia. Gli uomini della sottosezione della Polizia Stradale Fuorigrotta e i poliziotti dell'ufficio investigativo del Commissariato San Paolo lo hanno rintracciato analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza, verificando l'intestazione dei mezzi utilizzati e monitorando i transiti degli stessi. Il pregiudicato, una volta intercettato dai poliziotti della stradale partenopea, che gli intimavano l'alt, si dava alla fuga. Dopo un rocambolesco inseguimento è stato raggiunto e catturato.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information