Leo Annunziata, sindaco di Poggiomarino, in provincia di Napoli, ha subito oggi un tentativo di aggressione da parte di un uomo che gli ha lanciato della benzina addosso. "Stavo uscendo dalla mia stanza in Comune - racconta all'Ansa il primo cittadino del comune vesuviano - quando ho visto avvicinarsi un uomo con una bottiglia in mano, il mio vicesindaco ha cercato di fermarlo ma l'uomo è riuscito comunque a lanciarmi della benzina che mi ha colpito i piedi". L'uomo è stato poi fermato. "Non ho subito conseguenze e conosco solo di vista quell'uomo ma non aveva fatto delle richieste né aveva avuto, che io sappia, problemi con l'amministrazione comunale - afferma il sindaco - purtroppo sono i rischi del mestiere". Ad Annunziata esprime la sua solidarietà il segretario Pd di Napoli Venanzio Carpentieri: "Simili episodi - dice Carpntieri - di violenza sono inaccettabili, a prescindere dai motivi che li determinano, e testimoniano, una volta di più, le difficoltà con cui nell'attuale momento storico gli amministratori locali sono chiamati a svolgere il proprio ruolo. Siamo vicini al sindaco Annunziata e gli auguriamo di proseguire serenamente nelle sue quotidiane attività sul territorio.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information