In un sottofondo della valigia aveva ben tre chili di eroina per una valore di circa 200mila euro. Un viaggiatore originario della Tanzania ma proveniente dal Madagascar è stato bloccato all'aeroporto di Capodichino dai funzionari dell'Agenzia delle Dogane nel corso di un controllo effettuato in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza. L'uomo è stato arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information