Aveva vietato di uscire e di frequentare altri uomini alla propria ex, dopo che quest' ultima aveva interrotto la relazione con lui, poi l' aveva aggredita a calci e pugni. Un giovane di 24 anni, residente nel quartiere Pianura, è stato arrestato dai Carabinieri con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni. Le indagini dei militari sono partite dalla denuncia della vittima, una donna di 21 anni. Dal settembre del 2016 il giovane aveva cominciato a minacciare la donna, ingiungendole di non uscire di casa, neanche per recarsi in palestra, e di non incontrare altri uomini. Il 13 febbraio scorso il 24 enne aveva aggredito in strada con calci e pugni la ex convivente, provocandole ecchimosi e ferite. Ma la donna non si era fatta refertare in ospedale per timore di ritorsioni. Il 24 enne è stato messo agli arresti domiciliari.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information