Giuseppe Sodano, di 26 anni, e' stato arrestato per rapina dalla polizia a Napoli. Gli agenti del commissariato San Paolo lo hanno bloccato poco dopo che aveva scippato la borsa a una donna nei pressi della stazione della ferrovia Cumana di via Giacomo Leopardi a Fuorigrotta. Dopo la violenza il malvivente si e' poi dato alla fuga per andare a nascondersi nella toilette della stazione. La vittima, nonostante fosse malconcia, si e' recata al vicino commissariato San Paolo per sporgere denuncia, ma agli agenti ha rivelato anche il nome del suo aggressore: il figlio. La donna ha poi raccontato che da tempo veniva picchiata e costretta dal figlio a consegnarle somme di denaro. Subito sono scattate le ricerche del giovane malvivente trovato poco dopo al vicino viale Augusto dove e' stato arrestato. Sodano e' stato processato con il rito direttissimo e condannato a 2 anni e 2 mesi di reclusione. Il malvivente e' stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information