C'è anche una ragazza napoletana tra le vittime del disastro ferroviario in Cina. Si chiamava Assunta Liguori ed aveva appena ventidue anni.

A renderlo noto è stata la Farnesina, che già nelle ore successive l'incidente avvenuto nella serata di sabato 23 luglio sulla tratta Hangzhou-Wenzhou. Sono stati i familiari, assistiti dalle Autorità consolari, a riconoscere il corpo senza vita della ragazza, nata a Napoli nel 1989. Nell'incidente, come ha reso noto la Farnesina, è inoltre rimasto ferito il connazionale Giovanni Pan, nato a Grosseto nel 1988 e di origine cinese, ora ricoverato presso l'ospedale di Wenzhou. La Farnesina, che attraverso il Consolato Generale a Shanghai ha mantenuto, in queste ore, costanti contatti con le competenti Autorità cinesi, per seguire da vicino gli accertamenti relativi all'identità dei cittadini italiani coinvolti nell'incidente,continuerà a fornire ogni utile assistenza al connazionaleferito e alle due famiglie.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information