La Guardia di Finanza di Caserta, in collaborazione con la tenenza di Sessa Aurunca, hanno individuato un campeggio completamente abusivo a Baia Domitia dove gli ospiti venivano accolti in strutture improvvisate (roulotte o case prefabbricate in legno e plastica) a ridosso delle quali e' stato rinvenuto un serbatoio di Gpl privo di autorizzazione che ha reso necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco. L'intera area, situata in localita' San Limato, di circa 2 mila metri quadrati, le 28 strutture ricettive, i locali abiditi a servizi e il serbatio di gasolio, sono stati sequestrati dalle fiamme gialle e il proprietario della struttura e' stato denunciato. Nell'ambito dello stesso servizio i finanzieri e i medici della Asl hanno, inoltre, eseguito dei controlli a strutture balneari scoprendo in uno stabilimento di Baia Domitia un'attivita' di somministrazione di alimenti e bevande svolta senza autorizzazione in cui il confezionamento e la custodia dei pasti avveniva in violazione delle norme igienico-sanitarie. Le fiamme gialle hanno sequestrato i locali adibiti a cucina e deposito.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information