Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594340052, 867, 777, 0, 90 )

Nel suo consueto aggiornamento, il sindaco di Aversa, Alfonso Golia, stamattina ha pubblicato un post su facebook nel quale ha annunciato che il paziente 1 della città normanna ha effettuato il tampone per verificare la guarigione dal virus Covid-19. Poi ha anche avvisato i cittadini aversani che un nuovo intervento di sanificazione delle strade cittadine sarà effettuato a partire dalle 22 di questa sera. Ha poi ribadito che verrà adottata la linea dura contro i trasgressori delle misure restrittive per il contenimento del contagio e rinnovato l’invito a restare a casa.

“Buongiorno a tutti. Relativamente ad Aversa, nessuna novità rispetto al bollettino condiviso con voi ieri. Il Caso 1 ha effettuato il tampone per verificare la sua guarigione, un secondo come da protocollo verrà effettuato dopo 24 ore. Facciamo tutti il tifo per lui! Questa sera dalle 22 ci sarà un intervento di disinfezione su tutto il territorio comunale. Dal Governo, Prefettura e Questura arriva una stretta sui controlli ancora più rigida. Si continuerà a non guardare in faccia a nessuno. I furbetti che girano con i cani più del dovuto, quelli che si tengono il pacchetto di sigarette chiuso in tasca così se vengono fermati dicono che sono andati dal tabacchino, quelli che durante una emergenza sanitaria mondiale pensano al jogging o alle proprie esigenze mettendo a rischio l’intera città...Siete avvisati. Per voi e per tutti coloro che non rispettano le regole ci sarà solo TOLLERANZA ZERO! Ora inizio il mio consueto pattugliamento mattutino con la nostra Polizia Municipale. State in casa e tutto finirà prima. Teniamo duro, vi ringrazio e abbraccio tutti. A più tardi, come sempre continuerò a tenervi aggiornati. Andrà tutto bene”.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information