Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1593915040, 1062, 997, 0, 65 )

Nel pomeriggio di venerdì è stata emessa dal tribunale di Napoli la sentenza di primo grado per il terribile incidente che costò la vita alla 26enne di Gricignano d’Aversa. I giudici hanno inflitto 3 anni e 4 mesi a Giovanni Vitiello, 30enne giuglianese che la sera del 5 marzo 2017 era alla guida dell’auto che travolse Debora sotto gli occhi del compagno, appena uscita dalla discoteca nella quale avevano trascorso la serata. Il sinistro avvenne nella notte tra sabato e domenica nei pressi di un noto locale di Sant’Antimo. Il conducente dell’auto non si era fermato dopo l’incidente ed aveva fatto perdere le sue tracce, ma nelle ore successive si consegnò ai carabinieri di Villaricca insieme al suo legale, confessando di aver investito ed ucciso la 26enne. L’investitore venne indagato per omicidio stradale ed omissione di soccorso ed è stato portato in ospedale. Qui, il 27enne e venne sottoposto ad una serie di esami tossicologici che diedero tutti esito negativo.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information