A seguito dell'aggressione subita nella serata di ieri, lunedì 11 novembre, sui social si stanno moltiplicando le reazioni sull'accaduto. Centinaia i messaggi di vicinanza e solidarietà al direttore di Campania Notizie, Mario De Michele. La condanna alla violenza è unanime. Tra i tantissimi messaggi di condanna per quanto avvenuto, c'è quello del presidente dell'ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli (in foto a sinistra). Ma anche le istituzioni non hanno mancato di esprimere solidarietà, tra cui Cesa: "Il sindaco Enzo Guida e l’amministrazione comunale di Cesa esprimono al giornalista e concittadino Mario De Michele la piena vicinanza e solidarietà per l’ennesima aggressione subita. Ci auguriamo che si faccia piena luce su questa episodio, per garantire la incolumità personale e per tutelare la libertà di stampa”. Solidarietà anche dall'ex sindaco di Orta di Atella, Andrea Villano: “Esprimo piena solidarietà al giornalista Mario De Michele, vittima di un’aggressione ieri sera a Sant'Arpino”. Il sindaco di Aversa, Alfonso Golia: "Stamattina dopo aver letto il giornale ho immediatamente espresso la mia solidarietà al direttore di CampaniaNotizie.com Mario De Michele, vigliaccamente aggredito per il lavoro di denuncia che svolge sul territorio. Sono convinto che atti del genere possano solo indurlo ad andare avanti con sempre maggiore determinazione nelle sue inchieste". L'amministrazione comunale di Succivo: “Libertà di stampa e democrazia sono valori irrinunciabili. Amministrazione comunale succivo: SOLIDARIETA' A MARIO DE MICHELE. Il Sindaco Gianni Colella e tutta l'Amministrazione Comunale di Succivo esprimono piena solidarietà e vicinanza al giornalista Mario De Michele per la vile aggressione subita. La libertà di pensiero e di stampa non devono essere sopraffatte dalla violenza e dal sopruso. In un paese civile e democratico è inammissibile che un giornalista venga aggredito per il suo lavoro, Succivo è sempre dalla parte della legalità e della trasparenza”. Il gruppo Libero pensiero Sant'Arpinese: “Solidarietà a Mario de Michele. Il gruppo Libero Pensiero Sant'Arpinese, esprime la propria solidarietà al direttore di Campania Notizie, per la vile aggressione subita ieri sera, a Sant'Arpino. Due balordi, con caschi integrali, hanno fermato il De Michele, aggredendolo e sfasciandoci l'auto, gridando: Hai fatto sciogliere il Comune di Orta di Atella, giù le mani dal campo sportivo di Succivo. Solidarietà a Mario de Michele”.

Di seguito vi riportiamo le reazioni sul profilo personale del direttore De Michele. Ma sono solo alcune delle centinaia arrivate e che stanno arrivando.

Luigi Viglione





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information