Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594253769, 875, 792, 1, 82 )

Venerdì scorso è tornata in libertà Concetta Zarrillo, moglie del boss Salvatore Belforte, capoclan pentito del gruppo di camorristi di Marcianise. La donna ha scontato la sua pena ed ha così lasciato il carcere. Detenuta per 8 anni tra L’Aquila e Parma, ora ha solo l’obbligo di firma. Al momento è libera ed ha la possibilità di tornare a Marcianise. La Dda di Napoli aveva ritenuto la donna figura di riferimento del clan Mazzacane nella raccolta delle estorsioni. Ma i guai con la giustizia non sono finiti. A lei e al marito è arrivato per lei un avviso di conclusione delle indagini per un abuso. Trattasi di una piscina abusiva scoperta nella loro villa confiscata due anni fa dalla Dda di Napoli a Capodrise. Entrambi devono rispondere di abuso edilizio accusa di cui si discuterà al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information