Al cimitero di Aversa sono stati trovati una decina di resti umani ammassati in un solo loculo. Erano all’interno di una singola sepoltura appartenente alla famiglia Guida. Il caso è stato segnalato alla Procura di Napoli Nord, mentre si cerca di fare chiarezza sull’accaduto. La scoperta è stata fatta da Leonardo Guida e sua sorella. Avevano richiesto l’estumulazione della salma della nonna materna. Una volta aperto il loculo hanno visto almeno una decina di cadaveri. Nonostante abbiano chiesto spiegazioni in merito, nessuno ha saputo fornirgli risposte precise.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information