Un infarto fulminante non ha lasciato scampo ad un trentacinquenne. E' accaduto questa mattina intorno alle 9 nella sua abitazione di via San Giovanni dislocata nell'onomimo quartiere. L'uomo è stato soccorso dal 118, allertato dai familiari, ma all'arrivo all'ospedale di Maddaloni era già deceduto. Lavorava come operaio presso una società collegata alle Ferrovie dello Stato. Lascia la moglie e due figlie. Probabilmente, nelle prossime ore sarà disposta l'autopsia sul corpo per accertare le cause del decesso. Tutta la città del Casertano è stata investita da sgomento e sconcerto per quanto accaduto.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information