Un incendio è divampato questa notte in via Santa Maria Capua Vetere che ha provocato il danneggiamento di un noto negozio specializzato nella rivendita di moto. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Capua, guidati dal Maggiore Mandia, su due fronti: l’atto vandalico e il gesto intimidatorio. Sembra al momento escluso l'evento accidentale. Stando ad una prima ricostruzione infatti l’incendio sarebbe stato provocato dal lancio di alcune molotov contro il cancello all’ingresso dell’attività. Per fortuna i danni non sono stati ingenti. I militari nelle prossime ore visioneranno anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona per cercare di ottenere riscontri utili all’individuazione del ‘commando’ che ha provocato l’incendio.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information