Azione dei poliziotti durante i festeggiamenti di Ferragosto per il tradizionale incendio al campanile per bloccare fuochi non autorizzati. Un imprenditore di Visciano è stato denunciato per esplosioni di fuochi di artificio illegali. È stato il pronto intervento degli agenti del commissariato di polizia guidati da Stanislao Caruso ad evitare che l'esplosione dei fuochi illegali potesse trasformare il momento religioso, che si celebra al Duomo, in tragedia.

Il materiale esplosivo non autorizzato è stato sequestrato e all'imprenditore è stata sospesa la licenza per tutte le manifestazioni pirotecniche.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information