I Carabinieri della Stazione di Grazzanise, presso la Stazione Ferroviaria di Villa Literno, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio della cittadina nigeriana 30enne residente a Rosarno, di fatto domiciliata in Castel Volturno.

La donna, a seguito di perquisizione personale, è stata trovata in possesso di un ovulo di eroina dal peso di 32,46 grammi oggetto di sequestro. L’arrestata, è stata sottoposta ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information