Grazie ad un accordo tra Agrorinasce ed il Comune di Casapesenna l’ex centro sportivo confiscato al boss Luigi Venosa, in via Orazio, diventerà un campo di calcetto dove tutti i ragazzi potranno giocare a calcio. Il Sindaco De Rosa dichiara: “Casapesenna con una buona politica sul territorio è passata in pochi anni da terra di camorra a terra di legalità. È una chiara dimostrazione che volere è potere”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information