Come noto le incessanti attività investigative attuali e pregresse corroborate da numerosi arresti e sequestri di droga operati da personale del Commissariato di Aversa –Sez. Investigativa- hanno evidenziato il grave fenomeno dello spaccio di sostanza stupefacente nella città di Aversa.
Nella serata di ieri il personale della locale Squadra di Polizia Giudiziaria, diretta dal Primo Dirigente Dr. Vincenzo Gallozzi e dal Commissario Capo Dr. Vincenzo Marino, collaborati da personale della Squadra Mobile della Questura di Caserta, a conclusione di una vasta operazione di vigilanza, ordine e sicurezza pubblica e di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti traeva in arresto Bruno Severino, 22enne, poiché ritenuto responsabile del reato di ‘detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente’. L’attività investigativa era iniziata da un continuo movimento di persone dall’abitazione del Severino, circostanza verificata egregiamente dai Poliziotti del Commissariato di Aversa che proprio ieri eseguivano nella sua residenza una perquisizione domiciliare finalizzata alla ricerca di sostanza stupefacente. L’atto di Polizia Giudiziaria dava esito positivo ed in particolare nel garage del Severino veniva rinvenuta marijuana per un peso lordo complessivo di 58 grammi, suddivise in nr° 51 bustine, ben occultate all’interno di una cassapanca. Veniva inoltre rinvenuto un bilancino elettronico di precisione perfettamente funzionante e 215 bustine vuote da utilizzare per il successivo confezionamento delle dosi.
Bruno Severino, soggetto già conosciuto alle forze dell’ordine, era infatti già stato arrestato per lo stesso reato nell’anno 2016 e nell’anno 2017. Terminati gli atti di rito, l’arrestato veniva tradotto presso la sua residenza e sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dall’Autorità Giudiziaria procedente.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information