Erano circa le 10,30 quando nel tribunale civile di Santa Maria Capua Vetere, in via Santagata, al secondo piano dell’edificio, in particolare nella seconda sezione, è scoppiato un incendio le cui cause sono tuttora in corso di accertamento. Nessuna pista è esclusa, si valuta anche il dolo.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere i fascicoli andati in fumo, da quanto si è appreso, nella stanza del giudice che tratta le esecuzioni. Si tratta del piano che si trova vicino alla sezione fallimentare. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza a causa di una donna che si è sentita male, probabilmente per un’intossicazione. I primi a tentare di spegnere il fuoco con gli estintori sono stati gli impiegati e anche alcuni avvocati. L’edificio è stato fatto evacuare e, concluse le operazioni di spegnimento del fuoco, si è tornato alla normalità.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information