Si era appartato con una prostituta, ma il suo cuore non ha retto. Un uomo di 76 anni, da quanto si è appreso originario di Caserta (dove vivono fratelli e sorelle), è morto nella campagna di Sovereto, una piccola frazione del comune pugliese di Terlizzi, nel Barese, dove si era appartato con una prostituta. La vittima sarebbe morto durante l'atto sessuale, colto da un malore. Secondo quanto riporta Il Quotidiano Italiano l'uomo sarebbe stato trovato fuori dalla sua auto, ormai privo di vita, con i pantaloni parzialmente abbassati. Ad allertare i soccorsi sarebbe stata la stessa prostituta che, spaventata dal malore del suo cliente, ha subito chiamato il 118. Inutili sono stati i tentativi di rianimazione dei paramedici, il malore per il 76enne è stato fatale. Secondo le fonti, pare che la donna pretendesse comunque di essere pagata per la sua prestazione con l'importo pattuito di 30 euro.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information