Cinque medici dell'ospedale San Sebastiano di Caserta hanno ricevuto un avviso di garanzia con l'accusa di omicidio colposo per la morte di un 39enne di Casagiove. Salvatore Consolazio è deceduto la settimana scorsa nel nosocomio casertano a seguito di dolori all'addome. Il pm del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Maria Alessandra Pinto, ha predisposto l'accertamento medico legale sul corpo di Consolazio dopo la denuncia presentata dai familiari per un presunto caso di malasanità. Il 39enne gestiva un autolavaggio a Casagiove dove era molto conosciuto.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information