I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni, in quel centro, sulla sp 335, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato ad infrenare la recrudescenza dei reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, di Antonio Cesarano, del 1989, residente a Napoli.
I militari dell’Arma, dopo aver proceduto al controllo dell’uomo, a bordo dell’autovettura in uso, accortisi del fare sospetto dello stesso, hanno effettuato una perquisizione personale e veicolare, rinvenendo, nella circostanza, un involucro in cellophane contenente due confezioni di cocaina e crack, quantificata rispettivamente in gr. 102 e gr. 56, e la somma in contanti pari ad euro 750,00, ritenuta provento da attività illecita. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information