I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, in via Sant’Agata a Villa di Briano, nell’ambito di un servizio finalizzato a contrastare la recrudescenza dei fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno proceduto all’arresto della cittadina ucraina Kateryna Vavrukh, cl. 1991, in italia senza fissa dimora. I militari dell’Arma, a seguito della perquisizione domiciliare, effettuata presso l’appartamento in uso alla donna, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro, una pistola mod. revolver marca Smith and Wesson cal. 357, con 17 proiettili dello stesso calibro, denunciata oggetto di furto in abitazione a Frigento nel 2017, 163 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 17 Kg, cocaina per un peso complessivo di circa 1 Kg, e 8 sacchetti di marijuana per un peso complessivo di circa 9 Kg. Nell’abitazione sono stati altresì rinvenuti, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi, oltre alla somma contante di €1.000,00 ritenuta provento di attività illecita. L’arrestata è stata accompagnata presso il carcere femminile di Pozzuoli, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information