I militari appartenenti alle Stazioni Carabinieri Forestale di Piedimonte Matese e di Letino, unitamente a Medici Veterinari dell’A.S.L./CE - Unità Operativa di Piedimonte Matese (CE), si sono portati presso un allevamento zootecnico sito in comune di Raviscanina (CE) alla località “Perobuono”, per verificare le modalità di gestione dello stesso ed il rispetto della normativa in materia ambientale e sul benessere animale. L’accertamento ha evidenziato che i 14 capi bovini ivi detenuti erano in condizioni fisiche inammissibili per le caratteristiche etologiche e comportamentali della specie in quanto gli animali si sono presentati completamente deperiti e, quindi, in uno stato di palese sofferenza. L’allevamento è stato quindi sottoposto a sequestro giudiziario ed il titolare A.M. di anni 55 è stato denunciato a piede libero per il reato di maltrattamento di animali.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information