Il Nucleo ambientale della Polizia Municipale continua a non dar nessuna tregua agli incivili ed agli insozzatori ad Aversa. Nei giorni scorsi, dopo una lunga attività di indagine protrattasi per due mesi, i caschi bianchi hanno individuato un cittadino residente nell’area di piazza Savignano che, sistematicamente, era solito sversare decine di sacchetti indifferenziati all’angolo tra via Pelliccia e viale Kennedy. Malgrado l’area venisse puntualmente ripulita dalla Senesi, in capo a pochi giorni il cumulo ricompariva, generando numerose proteste e segnalazioni dei residenti. I vigili del Nucleo ambientale hanno, quindi, svolto diverse ispezioni aprendo direttamente i sacchetti ed acquisito le immagini di alcune telecamere di sorveglianza della zona per individuare il soggetto, che era solito trasportare addirittura con un carrello la gran quantità di immondizia indifferenziata dalla propria abitazione fino al punto di scarico su viale Kennedy. All’insozzatore è stata comminata una sanzione di oltre 200 euro. "Questi sono i risultati che conseguiamo quotidianamente grazie all’abnegazione del Nucleo ambientale - ha commentato l’assessore Marica de Angelis - stiamo conducendo una lotta costante contro gli incivili, che, purtroppo, sono ancora molti".

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information