Ormai sono sempre più frequenti gli episodi di violenza nelle serate della movida in tutta la provincia di Caserta. Ultimo in sequenza temporale è quello avvenuto nella notte tra sabato 6 e domenica 7 ottobre in piazza Dante a Caserta che ha visto coinvolti una 15ina di ragazzi, i quali durante una rissa hanno provocato gravi danni al Gran Caffè Margherita di piazza Dante. Non sono mancati i feriti, che hanno dovuto ricorrere alle cure mediche.
A denunciare una situazione sempre più difficile da gestire è lo stesso staff del Gran Caffè Margherita di Caserta e lo fa con un post su facebook: "Stasera chiudiamo per 'protesta'. Abbiamo deciso di lanciare un segnale, per due motivi.
In primis, far capire alle istituzioni che c’è bisogno di maggiore sicurezza a Caserta. Basterebbe la presenza di una volante o dei vigili in centro per far desistere da atti ma che minano la tranquillità di chi vuole trascorrere una serata per divertirsi. E poi vogliamo lanciare anche un messaggio a chi purtroppo la sera rischia per una banalità di rovinarsi la vita, soprattutto ai ragazzi. Speriamo che questo gesto possa aiutare una riflessione più profonda per tutti".

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information