Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Caserta hanno proceduto, in comune di Caserta, alla località “Vaccheria”, sul versante collinare del Monte Tifata, al sequestro preventivo d’iniziativa a carico di P.B.D.F. di anni 36 di età delle seguenti opere, realizzate sulla sua proprietà in assenza di qualsiasi titolo autorizzativo, previa soppressione della vegetazione forestale ivi radicata: una strada avente la lunghezza di ml. 91,50 circa ed una larghezza di ml. 3,20 circa, ricavata con un’altezza media di scavo di circa mt. 0,40; un piazzale dell’estensione di circa 210,00 mq, ricavato sul versante collinare con un’altezza media di scavo di circa mt. 1,30, al fine di impiantare su di esso un oliveto. L’area interessata dagli interventi in argomento è risultata essere vincolata paesisticamente per l’inclusione nelle zonizzazioni del piano paesistico “Caserta - San Nicola La Strada”, nonché sottoposta a vincolo per scopi idrogeologici. L’autore delle opere abusive è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di deturpamento e danneggiamento di bellezze paesaggistiche e per la commessa violazione urbanistica. La convalida del sequestro emessa dall’Autorità Giudiziaria è stata eseguita in data odierna.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information