Lutto ad Aversa per la scomparsa di Generoso d’Aniello, 92enne scultore che ha dato lustro alla città con le sue opere e che vide celebrato il suo genio artistico anche dal giornalista Giovanni Motti che sul Corriere di Caserta ne tratteggiò un ritratto. Un articolo custodito gelosamente da D’Aniello nella sua casa nel cuore della città normanna e che oggi viene mostrato con orgoglio da uno dei tanti nipoti che lo consegna alla rete. Una vita ricca di soddisfazioni, tra cui anche un incontro con il papa, restando fedele alla sua terra d'origine. E chissà se come scriveva Motti che valore avrebbero assunto le sue opere se avesse vissuto in altre parti del mondo.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information