I Carabinieri della Stazione di Aversa, in quel centro, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di Francesco Innocenti, 29 anni, residente ad Aversa. Il provvedimento cautelare è scaturito a seguito degli approfonditi accertamenti svolti dai militari dell’Arma, che hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo in ordine alla commissione di due rapine, avvenute rispettivamente in Aversa, il 5 maggio 2017, presso il distributore “Esso” ubicato in via Vito di Jasi, dove dietro minaccia di un cacciavite nei confronti di un dipendente, asportò euro 300,00, e il successivo 23 giugno 2017, in via Perla, ai danni di tre giovani a cui, dietro minaccia di un coltello, si fece consegnare due telefoni cellulari. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information