CGIL Caserta, Generazione Migrante, Rain Arcigay Caserta Onlus, Lab. Sociale Millepiani, condannano duramente l’atto razzista messo a punto da Casa Pound, attraverso una scritta inequivocabile, riportata su una barriera stradale, sullo sfondo della reggia di Caserta. “Caserta è città di accoglienza e di integrazione tra culture diverse – si legge in una nota del Sindacato dei lavoratori - che insieme vogliono costruire la società e convivere pacificamente. Da qui partiamo per denunciare l’atto gravissimo perpetrato da Casa Pound. Questo movimento di estrema destra, con la frase apposta su una barriera stradale, per giunta sullo sfondo della Reggia di Caserta, è un insulto alla città di Caserta e ai suoi cittadini. Caserta è e resta una città democratica e antifascista e riuscirà anche questa volta ad espellere qualsiasi forma di razzismo nata da rigurgiti nazi-fascisti. Questo obbrobrio va immediatamente cancellato e Casa Pound va denunciata a tutti livelli, poiché a Caserta non c’è spazio per queste barbarie. Il nostro impegno comune è e sarà sempre per l’antifascismo, in difesa dei diritti e dei più deboli”.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information