Non aveva gradito un rimprovero del parroco, Noureddine Dridi, tunisino di 51 anni e frequentatore della mensa della Caritas di Macerata Campania. E cosi', armato di coltello, si è accanito contro la macchina del sacerdote, una Fiat Punto, bucandone una gomma. Poi, con lo stesso coltello a serramanico, lo ha minacciato quando quello ha cercato di farlo ragionare. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri del comando di Macerata Campania con le accuse di danneggiamento aggravato e minacce. Il tunisino, presentatosi alla Caritas, era stato invitato dal parroco nonché gestore della mensa parrocchiale, a rispettare le regole comuni della mensa in quanto, nei giorni precedenti, si era reso responsabile di atteggiamenti minacciosi nei confronti di alcuni volontari. Sarà giudicato con rito direttissimo.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information