Divieto di dimora in provincia di Caserta per l'ex sindaco di Santa Maria Capua Vetere Biagio di Muro, coinvolto nell'inchiesta sulla ristrutturazione di Palazzo Teti Maffuccini. Di Muro torna così libero dopo 13 mesi tra carcere e domiciliari. Il 31 maggio prossimo inizierà il processo che lo vede coinvolto insieme all'imptenditore Alessandro Zagaria, quest'ultimo considerato vicino al clan dei casalesi.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information