Due giovani di 21 e 22 anni, entrambi residenti a Casal di Principe (Caserta) sono stati fermati dalla polizia perché indiziati di essere gli autori della rapina compiuta domenica scorsa ad un distributore di benzina lungo la strada provinciale Trentola-Ischitella, in Giugliano in Campania (NA).

Due persone, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, domenica scorsa armate di un grosso coltello da macellaio, hanno sottratto ad un addetto del distributore la somma di 305 euro. Le immediate indagini, avviate dagli agenti del commissariato di polizia di Giugliano, pur avendo pochi elementi a disposizione, nella giornata di ieri, hanno consentito di sottoporre a fermo di polizia giudiziaria i due giovani.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information