La Polizia di Stato di Caserta, nella mattinata odierna, all’esito di minuziose attività di ricerca, ha rinvenuto e posto sotto sequestro due fucili da caccia, nonché numerose munizioni (oltre 200 cartucce) occultate in un tubo in pvc, nascosti in un area di campagna nel comune di Villa Literno. Uno dei fucili, un Benelli cal. 20, rifornito di 8 cartucce, recava la matricola abrasa, mentre l’altro, un Beretta cal. 12, rifornito di 3 cartucce, è risultato essere compendio di furto denunciato alcuni anni addietro presso la Stazione Carabinieri di Casal di Principe. L’attività, curata da personale della DIGOS della Questura di Caserta, ha preso le mosse dalla segnalazione di alcuni soggetti visti nelle campagne di Villa Literno, armati di fucili, mentre esplodevano colpi d’arma da fuoco nei fondi circostanti.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information