La Dda di Napoli si accinge a chiedere il processo per Mohammed Khemiri, l'ex custode della moschea di San Marcellino, nel Casertano. L'uomo è accusato di attività terroristiche per conto dell'Isis. Le indagini sono chiuse e il pm chiederà il processo. Ma il gip ha già rigettato per due volte la richiesta d'arresto per questo capo d'imputazione. Nel frattempo dalla stessa moschea di San è stato lanciato l'allarme per la presenza di persone ritenute filo Isis.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information