C’è stato un nuovo contagio da Coronavirus nel Beneventano, che ha fatto passare a 5 i casi positivi nel territorio del Sannio. Altre 16 persone, per le quali si attende il risultato dei tamponi, sono ricoverate in osservazione per sospetto Covid-19. Mentre, dei 126 tamponi effettuati al personale sanitario del Rummo, che aveva avuto contatti con il paziente di Ariano Irpino, ne sono stati analizzati 50 e uno solo, relativo a un medico di Mirabella Eclano, in quarantena presso la sua abitazione, è risultato positivo. E se i sindaci continuano ad attivare tutte le procedure previste dai protocolli per il contenimento del contagio, anche l'Asl è impegnata su più fronti: “Abbiamo messo in atto tutte le procedure indicate dal Ministero - dice il direttore generale dell'Asl Gennaro Volpe - sia per quanto riguarda la sicurezza negli ambienti di lavoro, che per quel che concerne l'organizzazione delle strutture dipartimentali, e inoltre, abbiamo distribuito i dispositivi di protezione a tutti, cedendo una parte dei presidi anche ai medici di Medicina generale e alle Misericordie. Stiamo svolgendo un enorme lavoro di sorveglianza in sinergia con i sindaci dei 78 comuni del Sannio. I nostri operatori lavorano fino a 16 ore al giorno, e svolgono un'attività capillare di monitoraggio costante del territorio”.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information