La paura oggi pomeriggio ha dominato l’Appia. La causa è uno spaventoso incidente causato da un’auto che a folle velocità e attraversando un incrocio con semaforo rosso ha causato il tamponamento di altri due veicoli. Poi, il responsabile del tremendo sinistro, come se nulla fosse successo, ha invertito il senso di marcia ed è ripartito di nuovo a grandissima velocità. Fermo all’incrocio teatro della scena c’era un carabinieri fuori servizio che ha allertato i soccorsi e poi si è lanciato all’inseguimento del pirata della strada. La rocambolesca corsa sulla Nazionale si è conclusa dopo 8 chilometri, presso la stazione di Rotondi, con il militare in borghese che è riuscito a fermare il responsabile dell’incidente. Il carabiniere ha chiesto ausilio ai colleghi della compagnia di Montesarchio, che sono prontamente accorsi sul posto. Dagli accertamenti è emerso che l’uomo è un pluripregiudicato di Cervinara, posto in stato di fermo e trasportato all’ospedale Fatebenefratelli di Benevento, anche lui ferito. La donna di Forchia alla guida di una delle altre due auto coinvolte è stata trasportata al Rummo ma non in gravi condizioni, illeso l’uomo nella terza auto.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information