La scorsa notte gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Telese Terme, coordinati dal Vice Questore Flavio Tranquillo, durante uno specifico servizio teso al rafforzamento dell’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, disposta dal Questore di Benevento, ha attivato alcuni posti di controllo fissi e mobili in tutta la valle Telesina.
In particolare l'attenzione dei poliziotti è ricaduta su una Fiat Panda di colore blu, con due persone di giovane età a bordo, proveniente dalla vicina provincia di Caserta. All'alt intimato dall'equipaggio i due giovani sono apparsi molto agitati tanto da ingenerare il sospetto che occultassero sostanze stupefacenti. Eseguita la perquisizione personale è stato rinvenuto, abilmente occultato negli slip del passeggero, un involucro di cellophane con al suo interno 12 piccoli pezzi di sostanza cristallizzata bianco-sporco e altri 3 dello stesso tipo di dimensioni più grandi. Dal successivo esame narcotest, la sostanza rinvenuta è risultata essere cocaina pura per un peso netto complessivo di 50 grammi. Spontaneamente, quindi, gli arrestati hanno dichiarato di aver acquistato la sostanza stupefacente presso il noto Parco Verde di Caivano. Nel corso della perquisizione è stata inoltre rinvenuta la somma di 420 euro in contanti ritenuti provento dell'illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti nonché due telefoni cellulari che sono stati sequestrati. Alla luce di quanto accertato, i due arrestati sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information