Dura è la presa di posizione dei comitati per la tutela ambientale del Molise e Campania e dell'associazione Padre Giuseppe Tedeschi in mobilitazione contro la realizzazione di un impianto per il trattamento dei rifiuti a Sassinoro, a ridosso del fiume Tammaro e in prossimità dell'area del Matese. Domani 27 ottobre, dalle 10, è in programma un corteo che partirà da contrada Guadocavalli di Sepino per raggiungere, percorrendo la statale 87, il presidio permanente in contrada Pianelle a Sassinoro.
"Le vocazioni dell'area - sottolineano gli organizzatori - meritano di essere rispettate con provvedimenti di valorizzazione e investimenti mirati nei settori dell'agricoltura, artigianato, zootecnia, turismo, ambiente, cultura e produzioni tipiche. Realizzare una discarica ai piedi del Matese e a due passi dal fiume Tammaro comprometterebbe le prospettive di sviluppo, l'ecosistema e l'equilibrio agro-alimentare del territorio".

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information