Nuova truffa agli anziani scoperta dai Carabinieri. Infatti, i Carabinieri Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, a conclusione delle indagini susseguenti la denuncia di furto sporta da una pensionata 94enne del capoluogo, hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato un uomo di 53 anni, nullafacente, pregiudicato e proveniente dal capoluogo partenopeo. Gli accertamenti espletati dai Carabinieri hanno permesso di ricostruire che l’uomo, peraltro cortese, garbato e ben vestito, dopo essersi introdotto nell’abitazione della pensionata ed averne carpito la sua buona fede spacciandosi per un ispettore dell’Inps, con il pretesto di dover corrispondere un arretrato economico sugli emolumenti pensionistici, si faceva consegnare dall’anziana donna denaro contante e monili in oro per un valore complessivo di € 2.000,00 circa come cauzione per il disbrigo burocratico della faccenda. Dopo essersi appropriato dei valori, l’uomo si è allontanato repentinamente dalla casa facendo perdere le sue tracce e non mancando di rassicurare la donna sul buon esito della “pratica”. Successivamente la donna, dopo essersi resa conto di essere stata truffata, ha subito allertato i Carabinieri che, una volta raccolta la denuncia, hanno immediatamente avviato le indagini riuscendo ad identificare il malfattore.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information