La neve e il freddo hanno già investito il Sannio. Vista l'allerta meteo, Coldiretti Benevento informa che per pulire le strade sono stati mobilitati d’urgenza anche gli agricoltori con trattori utilizzati come spalaneve. L'organizzazione è a disposizione dei 78 Comuni sanniti. Dove le Amministrazioni locali hanno già convocato la Coldiretti nei piani neve, gli accordi prevedono che l’agricoltore sia reperibile a qualsiasi ora del giorno e delle notte per la pulitura delle strade assegnate. Questo comporta che il referente della singola amministrazione comunale, valutata la necessità di intervenire, faccia scattare le chiamate agli agricoltori che mettono in moto i trattori, agganciano le lame spazzaneve e partono lungo la prima linea imbiancata. Interventi particolarmente importanti per scongiurare il rischio di isolamento delle abitazioni nelle aree più impervie del Fortore, del Tammaro, del Taburno e del Titerno. “In molti Comuni – sottolinea Gennarino Masiello, presidente di Coldiretti Benevento e vicepresidente nazionale – sono già attive convenzioni per utilizzare i trattori-spazzaneve e garantire strade sicure ad automobilisti e pedoni. I trattori-spazzaneve così come altre attività simili, grazie alla legge di orientamento sulla multifunzionalità dell’impresa agricola, costituiscono spesso l’unica risorsa per lo svolgimento di attività funzionali alla sistemazione e manutenzione del territorio. Pertanto restiamo a disposizione delle Amministrazioni comunali, che possono contattarci attraverso i nostri segretari di zona”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information