Un giovane di 19 anni ha perso la vita a Montemarano, in provincia di Avellino, dopo essere stato travolto dalla benna di un escavatore che stava eseguendo dei lavori in un fondo privato. L' incidente e' avvenuto in via Spineta, alla periferia del comune altirpino.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, il giovane, B.F., e' stato colpito alla testa dal mezzo manovrato da un suo cugino, dipendente di una impresa edile di Montemarano.(Avellino), Sul posto sono accorsi i medici del 118 ma per il giovane non c'era piu' nulla da fare. Il cantiere e' stato sequestrato ed un rapporto e' stato inviato dai militari alla Procura. Anche l'Ispettorato provinciale del lavoro ha aperto un'inchiesta.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information