Un 83enne è morto per annegamento dopo essere caduto nel pozzo. Questa è la tragedia che si è consumata a Castelfranci, in alta Irpinia. I carabinieri della locale Stazione sono subito intervenuti presso l’abitazione dell’anziano e, considerata la profondità del pozzo artesiano (circa 30 metri), hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco per recuperare il cadavere. La sala operativa ha inviato sul posto la squadra del distaccamento di Montella. Per il recupero dell'uomo, si è reso necessario l'intervento del nucleo sommozzatori dei caschi rossi, proveniente da Napoli. La salma sarà restituita ai familiari successivamente agli accertamenti disposti dell’Autorità Giudiziaria. Indagini in corso.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information