Durante i lavori per la sistemazione del torrente “Fenestrelle” ad Avellino è stato rinvenuto un ordigno della lunghezza di circa 80 centimetri. Si tratta presumibilmente di una bomba di un aereo risalente all’ultimo conflitto mondiale. I militari della locale stazione hanno provveduto ad adottare le opportune misure di sicurezza, delimitando l’area interessata che sarà vigilata finché l’ordigno non verrà rimosso da personale specializzato.

Si attende l'arrivo degli artificieri sul posto per verificare quali soluzioni adottare.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information