Non si ferma la controffensiva per il contrasto ai reati predatori posta in essere dal Comando Compagnia di Mirabella Eclano che in questi ultimi giorni ha ulteriormente intensificato i controlli, garantendo la massima presenza di uomini sul territorio, sia nelle ore diurne che notturne. A finire questa volta nella rete dell’Arma, un 20enne di origini albanesi, ritenuto responsabile di tentato furto in istituto scolastico. I fatti si sono verificati in nottata a Mirabella Eclano: il giovane, dopo aver scavalcato la recinzione perimetrale, tenta di forzare un infisso del Liceo Scientifico “Aeclanum”. L’azione delittuosa non veniva portata a termine per il tempestivo intervento dei Carabinieri della locale Stazione, presenti in quell’area nell’ambito di un servizio perlustrativo: l’equipaggio della Gazzella, dopo averne scrutato i movimenti, ritenuto giunto in momento di intervenire, blocca in flagranza il malvivente, già noto alle Forze dell’Ordine. Condotto in Caserma, è dunque scattato a suo carico la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri finalizzate all’identificazione di possibili complici e ad appurare eventuali responsabilità del 20enne in analoghi episodi delittuosi messi a segno in questa provincia.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information