Ieri pomeriggio la comunità di Baiano è stata scossa dal dramma. Una tragedia che a primo impatto è sembrata inspiegabile. Filomena Napolitano, 33 anni, cameriera in una nota pasticceria di Avella, una ragazza conosciuta e ben voluta non solo a Baiano, si è tolta la vita con un colpo in pieno petto esploso dalla pistola del padre, ex guardia giurata. Un unico fatale colpo e per lei non c'è stato più nulla da fare. Stando a quanto emerso, la giovane era reduce dalla fine di una tormentata storia d'amore e ha compiuto l'insano gesto perché non ha retto alla fine del rapporto. Si sarebbe suicidata nel pomeriggio, intorno alle 17; il fratello ha trovato il corpo senza vita della ragazza: era distesa sul letto, le tracce del dramma che si era appena consumato erano evidenti e scioccanti. Inutile l'arrivo dell'ambulanza che hanno solo potuto constatare il decesso. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Baiano per effettuare i primi necessari rilievi e raccogliendo ogni elemento utile a dissipare ogni minimo dubbio investigativo.
La dinamica e le ragioni di quanto avvenuto sono apparse subito chiare: Mena si è tolta la vita. Nel corso della serata sono state ascoltate diverse persone, tra le quali i familiari, per capire le effettive ragioni che hanno potuto spingere la donna a decidere di farla finita. In molti, quando la notizia della morte di Mena è diventata di dominio pubblico, hanno rivolto un ricordo a quella ragazza tranquilla conosciutissima nella zona. Anche il sindaco di Baiano Enrico Montanaro, che proprio ieri aveva incrociato Mena nella pasticceria in cui lavorava, ha espresso il suo dolore: “Una brava ragazza - ricorda - la conoscevo e sono molto legato ai suoi fratelli. L'ho vista come sempre dietro al bancone, forse un po' provata, sicuramente molto dimagrita ma non avrei mai immaginato che poteva arrivare a tanto. Per la nostra piccola comunità è un dolore grandissimo, una perdita cui non ci si può rassegnare”.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information