Dosi di hashish e microtelefoni cellulari. Questi i regali di natale spediti all’indirizzo dei detenuti. A scoprire i ‘doni’ natalizi nel carcere di Bellizzi Irpino (Avellino) sono stati Axel e Buk, gli agenti antidroga a quattro zampe della Polizia Penitenziaria, che hanno fiutato la corrispondenza fatta recapitare ai carcerati. Migliaia le scatole setacciate durante l'operazione coordinata dal commissario Attilio Napolitano.
“La sinergia del Personale di Polizia del Reparto di Avellino e del Personale Specializzato dell'Antidroga - ha commentato Ciro Auricchio, segretario Uspp - ha assestato un duro colpo ai tentativi di spaccio all'interno della prigione oltreché impedire l'ingresso di telefoni atti ad avere comunicazioni fraudolente tra i ristretti e la criminalità organizzata. Vivo compiacimento è rivolto a tutti i Baschi Azzurri coinvolti. Cogliamo l'occasione per dare il benvenuto al cane poliziotto Axel, in questi giorni in supporto delle Unità Cinofile della Regione, di cui apprezziamo le abilità atteso i sequestri operati”.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information